I “non medici” non sono meglio dei cattivi medici. E vanno denunciati, non sostenuti.

A causa delle deludenti prospettive offerte dalla medicina (ma io sono medico e pare che ne sappia curare tanti quindi non generalizzate)  oltre a creasi un zoccolo duro di pazienti che ormai non credono a nessuno e attaccano qualunque medico e le sue proposte a priori, delusi ormai anche dalla cosiddetta medicina alternativa comunque praticata da medici abilitati, sorgono come funghi i tuttologi NON MEDICI (ovvero semplici truffatori che commettono il reato penale di esercizio abusivo della professione, per la quale in teoria è previsto il carcere e una multa purtroppo poco salata) i quali ovviamente occupandosi di tutto pubblicizzano i loro metodi o invenzioni terapeutiche che nella maggior parte dei casi potete avere solo pagando e spesso anche caro perché lo fanno per soldi, promettono di curare anche acufeni, ipoacusia, e vertigini. Il che ovviamente non è vero.
Anche se siete disperati state alla larga da questa gente che non capisce assolutamente nulla e per megalomania e denaro, giocano a fare i medici facendo peggio di quanto già male possano fare i medici stessi (e ce ne vuole di abilità a fare peggio!)

Lo Stato non fa assolutamente nulla anche se sa e anche se si tratta di un reato per il quale si procede di ufficio in base all’art. 362 del codice penale. Io ho provato a fare denunce che non hanno sortito alcun effetto contro alcuni di loro.

Uno dei più famosi di questi truffatori tuttologi che impunemente esercitano abusivamente la professione medica rubandovi soldi è un certo Maurizio Formia (http://www.maurizioformia-og.info/it/) con il quale mi sono scontrato più volte e che è pieno di sostenitori. Era stato fermato dai carabinieri e il suo studio chiuso a quanto sapevo, ma vedo che il suo sito (uno dei vari che ha) è ancora attivo e il bello (insomma, diciamo orribile) è che ci sono pure medici che avendo trovato di fare i soldi truffando anche loro si sono messi pure a riprodurre il suo metodo cura-tutto che consisterebbe nell’applicazione di una placca raddrizzatrice dopo avervi valutato sulla base di fotografie. (Diagnosi e terapia – esercizio abusivo… Perchè non è in galera?… Ma si dice che abbia un tumore.. magari è per quello…. Non sono aggiornato)

Un altro piuttosto famoso si occupa in modo specifico di acufeni… è il Prof. Mario Mattia (http://www.bruel-ac.com/acufeni.htm), laureato in FISICA, ammanicato con ministeri e università quindi immagino intoccabile visto che la mia denuncia al mio ordine dei medici  (alla quale sono pure obbligato) non ha sortito effetto alcuno. Lui fa proprio visite vere e proprie con tanto di camice addosso (figura sotto) e pure care e cura (in teoria).

MattiaM

Un non medico semi-abusivo è il noto bio-ingegnere Luca Del Bo, (http://www.sordita.it/luca-del-bo/) molto ammanicato anche lui con l’università di Milano.  Semi-abusivo perché a quanto so tutti i pazienti almeno passano per i suoi medici.. che però sono appunto i SUOI medici e alla fine si cerca di farlo arrivare da lui per l’acquisto di generatori e pallette per acufeni, visto che il vero capo del centro ovviamente è lui e non si suoi medici. Lui però è anche audioprotesista e quindi ha diritto legale di trattare i pazienti con rimedi protesici (anche se stranamente nel suo curriculum non risulta dove avrebbe conseguito il titolo e quando, ma immagino lo sia). Non credo abbia invece il diritto morale di cercare di nascondere il più possibile da anni (sempre con minor successo peraltro) i vantaggi di terapie alternative a lui ben note funzionanti molto meglio di quel che offre lui per poter vendere apparecchi acustici e pallette per acufeni. Ma quella è altra storia (vedete se volete qui..  https://idropenews.com/2016/10/14/bugiesmentite/ )

Un altro genio che ha inventato un metodo cura tutto (credo con qualche tecnica da pranoterapeta) è un certo Mario Salerno, che ha messo su un gruppo facebook intitolato Cervicale Basta!!! https://www.facebook.com/groups/1454491601483258/ dove sotiene che ad ogni vertebra corrispondono determinati disturbi. Ed ha 1600 iscritti mica 10.. Per un giorno sono stato iscritto anche io…(visto che il genio della medicina abusiva manco legge i messaggi e aveva evidentemente non letto il mio inviatogli in privato in tono piuttosto imperativo dove lo invitavo a esporre la sua teoria e convincere i miei pazienti che le vertebre causano acufeni, ipoacusia e vertigini, oltre a centinaia di altri disturbi e malattie varie). Ma ovviamente la mia iscrizione è durata solo un giorno perché ne ho approfittato subito per pubblicare ( o tentare di farlo visto che non è stato inserito) questo post che vi giorno anche qui… e che molto simile potrebbe essere inviato a qualunque di questi non medici ai quale qualche disperato ( o forse molti) crede pure.

Anzi quando attaccai Formia ci fu una violenta risposta da parte di moltissimi sostenitori… e non perchè le sue cure funzionino, sono sicuro che moltissimi manco lo conoscevano come pazienti, ma perché ormai molti sono solo in guerra con i medici e osannano al contrario l’uomo comune che si autoproclama leader dei pazienti o peggio loro salvatore inventandosi una cura laddove i medici (ma ripeto io no!) fallirebbero… o non farebbero nulla.

Ma ecco il post pubblicato sul gruppo di Mario Salerno, che non potete leggere li, ma che rendo disponibile integralmente qui… con tanto di immagine della prima parte..
Prendetene spunto se volete per mandare messaggi simili ai molti abusivi circolanti.. che in realtà però danneggiano poco il settore, poiché se arrivate a rivolgervi a gente di questo tipo (a parte del Bo, che almeno la TRT la sa fare davvero anche se imbroglia e molto sulla sua vera efficacia e che ormai comunque si dedica anche ad altre terapie..) siete già poco salvabili… e colpevoli anche voi stessi della truffa subita…


Salve, sig. Mario Salerno. Le ho scritto un messaggio giorni fa che evidentemente non ha ancora letto e sarebbe opportuno che lo facesse. Sono il Dott. La Torre Medico Otorinolaringoiatra piuttosto conosciuto nel settore della terapia dei acufeni, vertigini ecc.. e anche piuttosto conosciuto e odiato da molti per la mia seconda attività che è quella di tentare (impresa non sempre facile lo ammetto) di svegliare i pazienti contro ciarlatani, truffatori e false terapie nel mio specifico settore. Lungi da me il darle del ciarlatano, qualora ovviamente lei desse risposta alle mie domande e prima che lei lo faccia. Però essendo certo del fatto che scrive una marea di… “fantasiose modifiche della realtà” (volevo scrivere altro ma rende ilconcetto ed è meno volgare) mi vedo costretto a farle queste domande che ovviamente le saranno ripetute da altri se avesse l’infelice idea di cancellare il mio post, non approvarlo se moderato, o eliminarmi dal gruppo prima di rispondermi)

1. Io come le ho scritto in privato mi trovo un po’ in difficoltà con lei perché noi medici (quelli veri anche se molti valgono come medici meno di chi non lo è) siamo obbligati a denunciare l’esercizio abusivo della professione medica, reato penale secondo art.362 del codice penale (n tale senso deve intendersi sia l’attività diagnostica sia l’attività propriamente terapeutica), al nostro ordine dei medici, cosa che trovo abbastanza ridicola visto che la pena prevista non è certo molto limitante per chi voglia fregarsene. So certo che lo già lo sa a ha già deciso di fregarsene, ma preferisco ricordarglielo per allontanare la tentazione di cancellare questo post o non rispondere.

2. Nei suoi scritti evince una stretta correlazione specifica tra singole vertebre e specifici disturbi. Può spiegare pubblicamente su quali basi di anatomia e fisiologia umana, si baserebbero le sue affermazioni? In che modo una vertebra cervicale può generare un acufene (segnale biolettrico lungo la via acustica), o una vertigine, o ipoacusia (per non parlare di tutti gli altri disturbi, visto che a leggere sembrerebbe che tutto deriva dalla cervicale)? Ovviamente io so benissimo già che non è assolutamente vero né possibile ma per onestà di confronto le lascio la possibilità di spiegarlo anche ai suoi lettori.

3. Può aiutarmi a comprendere inoltre come se tutto deriva dalla cervicale io non facendo alcuna cura su questa, abbia da anni (basta andare sul gruppo dei miei pazienti https://www.facebook.com/groups/idropeorecchio per sentirlo raccontare da loro e leggere i sondaggi e cii troverà anche questo post per sicurezza.. ) circa il 90% di benefici sull’acufene e il 100% di pazienti che riportano benefici sulle vertigini solo per citare qualche dato.

4. Si fa pagare per le sue prestazioni? Posso conoscere come dovrebbe essere suo dovere dietro richiesta che onorario chiede per l’applicazione terapeutica del suo “metodo”? Posso essere reso partecipe (pubblicamente) del suo metodo di cura e in che modo potrebbe alleviare (restando solo nel mio campo di competenza) acufeni, vertigini o far recuperare l’udito? E’ possibile? Sarebbe disposto a informare pubblicamente i miei pazienti di che risultati ottiene e come?

Certo (se è intelligente ovviamente da capire che è meglio farlo che far sparire il post) di una sua collaborazione nel rispondere puntualmente alle mie domande, attendo fiducioso ..e curioso.

Dott. Andrea La Torre


Schermata 2017-10-05 alle 19.15.57

Lascia un commento

Archiviato in Generale

Cosa ne pensi? Lascia la tua opinione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...