Influenza di stress, clima, sonno e ciclo mestruale sui disturbi da idrope

In realtà sono tutti fattori che sappiamo bene avere una influenza notevole in pazienti nei quali i disturbi si presentano in forma fluttuante. Dopo tantissimi anni che seguo pazienti con questi disturbi non mi serviva certo confermarlo, ma con questi sondaggi che ho proposto in passato e del quale qui vi pubblico i risultati mi interessava scendere un po’ nei dettagli e quantificare in che percentuale e per quanti pazienti questi disturbi influiscono e quali sono le più frequenti cause di stress “psicologico”.

Sui rapporti tra stress (anche psichico) e idrope vi consiglio anche di guardare questo video

Senza troppi commenti lascio che siano le immagini  e i risultati del sondaggio a parlare. Credo siano molto chiari, no?

Cominciamo con un sondaggio sulle possibili motivazioni di stress psicologico, fatto ben prima dell’arrivo del CoViD o della guerra in Europa con le loro conseguenze soprattutto economiche. Sarebbe interessante rifarlo adesso che per molti aspetti il mondo è cambiato… e le preoccupazioni pure…

La domanda era: Perché siete sotto stress?

Come vedete è uscito fuori un po’ di tutto (le risposte erano pre-impostate da me)… e un discreto numero attribuisce (o attribuiva, il sondaggio è di qualche anno fa) il proprio stress a  cause esterne (o anche a queste)… Che nessuno sia stressato in quanto cornuto sapendo di esserlo però non ci ho mai creduto… 🙂
In generale credo che se riproponessi oggi il sondaggio ci sarebbero molte più ammissioni di ansia e ipocondria rispetto al tentare di trovare cause esterne. Nel video che vi consiglio davvero di guardare, comunque di sondaggi più recenti e solo tra i miei pazienti (quelli in questa pagina erano pubblici per tutti i visitatori del blog) ne avete altri e forse più affidabili.

Per fortuna lo “stigma” relativo all’ansia è oggi molto minore rispetto a qualche anno fa, in particolare tra i miei pazienti ai quali insegno bene che è qualcosa da curare e da non nascondere e non una colpa. Ne parlo nel video che vi ho proposto sopra.

  • Sono sempre sotto stress perché sono una persona ansiosa 8.76%  (133 voti)  
  • Il mio stress è dovuto ANCHE ai disturbi da orecchio 8.76%  (133 voti)  
  • Sono in generale ipocondriaco e ho paura delle malattie 4.87%  (74 voti)  
  • Problemi economici 4.28%  (65 voti) 
  • Sensi di colpa per qualcosa 4.02%  (61 voti)  
  • Paura di invecchiare 3.75%  (57 voti)  
  • Lavoro non gratificante che vorrei cambiare 3.1%  (47 voti) 
  • Il mio stress deriva SOLO dai miei disturbi da orecchio 3.03%  (46 voti) 
  • Tipo di lavoro attuale o pregresso 3.03%  (46 voti)  
  • Soffro di attacchi di panico 2.9%  (44 voti) 
  • Ho spesso avuto problemi di depressione 2.83%  (43 voti)  
  • Incapacità di prendere una decisione per una scelta importante 2.77%  (42 voti)  
  • Malattia di una persona cara 2.64%  (40 voti)  
  • Non mi piace il posto dove vivo 2.64%  (40 voti)  
  • Lutto, perdita di una persona cara 2.57%  (39 voti)  
  • Conflitti abituali con il partner 2.24%  (34 voti)  
  • Mi sento solo e non ho amici 2.24%  (34 voti)  
  • Problemi nella vita sessuale 2.24%  (34 voti)  
  • Rapporti con persone false in generale 2.11%  (32 voti) 
  • Non ritengo di essere stressato oltre il normale 2.04%  (31 voti)  
  • Eccesso di lavoro ma gratificante 1.91%  (29 voti)  
  • Mi annoio 1.78%  (27 voti)  
  • Problemi alimentari e di peso che non riesco a correggere 1.71%  (26 voti)  
  • Problemi con i miei genitori 1.65%  (25 voti)  
  • Non mi piace il mio corpo 1.58%  (24 voti)  
  • Altri: 1.52%  (23 voti)  
  • Problemi con fratelli o sorelle 1.45%  (22 voti)  
  • Mobbing o sfruttamento sul lavoro 1.38%  (21 voti)  
  • Eccessivo stress fisico 1.38%  (21 voti)  
  • Conflitti con i figli 1.32%  (20 voti)  
  • Recente separazione o chiusura di un rapporto 1.19%  (18 voti)  
  • Non trovo lavoro o mi hanno licenziato 1.19%  (18 voti)  
  • Motivi di studio, esami, laurea ecc. 1.05%  (16 voti) 
  • Qualche segreto che non si riesce o non si può rivelare 1.05%  (16 voti)  
  • Sono stressato, ma non credo abbia relazione con l’orecchio 1.05%  (16 voti)  
  • Trasferimento di città o nazione recente 0.99%  (15 voti)
  • Assistenza a parente invalido 0.99%  (15 voti)  
  • Problemi col ciclo mestruale 0.92%  (14 voti)  
  • Una “brutta” patologia (tumore, o altro…) 0.86%  (13 voti)  
  • Una storia sentimentale “parallela” (vostra) 0.66%  (10 voti)  
  • Un rapporto da chiudere ma non riesco a decidermi 0.66%  (10 voti)  
  • Vorremmo un figlio ma non riusciamo 0.59%  (9 voti)  
  • Faccio turni notturni di lavoro 0.46%  (7 voti)  
  • Interventi chirurgici che dovrò affrontare 0.46%  (7 voti)  
  • Faccio una vita molto sregolata (discoteche ecc..) 0.33%  (5 voti)  
  • Sono andato in pensione e mi annoio 0.26%  (4 voti)  
  • Ho smesso di fumare 0.2%  (3 voti)  
  • Ho un partner violento e aggressivo 0.13%  (2 voti)  
  • Un recente incidente grave 0.13%  (2 voti)  
  • Alcolismo in corso o pregresso 0.13%  (2 voti)  
  • Vorrei un figlio ma lui o lei non vuole 0.07%  (1 voti)  
  • Ho smesso di fumare da poco 0.07%  (1 voti)  
  • Trasferimento di città o nazione in programma 0.06%  (1 voti)  
  • Ho scoperto che il mio partner ha un altro/altra ma non riesco a lasciarlo 0%  (0 voti)


Sulle relazioni tra sintomi e sonno sto per avviare un nuovo progetto di ricerca.

Autore: Dr. Andrea La Torre

Consulenza audiovideo e terapia per Idrope orecchio interno, Sindrome di Meniere, Acufeni, Vertigini ed equilibrio, Udito, Fullness, Chinetosi.

5 pensieri riguardo “Influenza di stress, clima, sonno e ciclo mestruale sui disturbi da idrope”

    1. Il sonno “da sdraiato” influisce in due modi di segno opposto, può rilassare e quindi al risveglio si sta meglio o può aggravare in quanto per molto tempo si sta in posizione “sdraiata” con aumento della pressione endocranica e possibile aumento di quella dell’orecchio interno. Ritengo che la combinazione dei due fattori possa determinare miglioramento o peggioramento.

      In più o una vecchia idea che sarebbe da studiare infatti intendo farlo in futuro..ma è presto parlarne relativa all’influenza di eventuali apnee notturne…Ne parlerò qui e su facebook al momento giusto quando avrò deciso come portarla avanti… insieme ad altri progetti.

  1. Sono diversi mesi che appena prima di un cambiamento climatico ( l’arrivo di una perturbazione in particolare con il vento) peggiore il disequilibrio

    [questa parte è stata cancellata in fase di moderazione perchè dava indicazioni di terapia e se tutti pazienti fossero così bravi da capire che non si segue una terapia solo perchè la si trova scritta su internet senza parlare col medico non avrei avuto bisogno di cancellarla]

    Ritengo molto importante questo sondaggio perché potrebbe essere utile per capire le interazioni che esistono a livello neuro vegetativo.

Cosa ne pensi? Lascia la tua opinione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: