Come si fa la diagnosi dei disturbi dell’orecchio senza ricorrere agli esami e cosa possiamo sapere già dai sintomi? (e cosa non possiamo sapere comunque?)

Sebbene tradizionalmente per la diagnosi dei disturbi da orecchio (quando gli specialisti arrivano poi a capire che è sempre l'orecchio) si tenda a ricorrere ad esami, la verità è che nella maggior parte die casi questi non sono necessari e questo è il motivo per cui io ormai da anni posso benissimo seguire i pazienti …

Tre autocritiche (costruttive) al ruolo esclusivo dell’idrope per acufeni fluttuanti che nessuno mi ha mai fatto…

Se i medici manco  leggono il mio sito  e si disinteressano completamente all'argomento e i pazienti non hanno conoscenze sufficienti per farle loro le critiche ovvio che sono costretto a farmele da solo. Ci ho pensato molto, negli anni, perché sono anni che mi pongo alcuni dubbi, ma finora ho ritenuto che potesse essere "pericoloso" fare …

Otoliti e vertigini: La leggenda del “sassolino” vagabondo [con sondaggio]

La cupololitiasi (vertigine da distacco di otoliti) non esiste. Tutte le vertigini ricorrenti, incluse quelle da vertigine posizionale parossistica benigna (VPPB), derivano dall'idrope. Nonostante la teoria della cupololitiasi, ideata da Schucknecht (uno di quelli che contavano all'epoca) negli anni'60, che attribuiva le vertigini posizionali al distacco di concrezioni minerali della macula dell'utricolo o del sacculo …

Acufeni: cosa sono? da dove vengono? (video + sondaggio)

La corretta definizione di ACUFENE (o acufeni, o tinnitus in inglese) è "percezione di tipo acustico non organizzata non realmente prodotta da alcuna sorgente sonora né all'esterno né all'interno del nostro corpo". E' quindi "acufene" la percezione costante o discontinua di un fischio, di un ronzio, di un sibilo, di un fruscio, di un rombo …

Come e quando si può capire se i propri disturbi sono causati dall’idrope anche senza fare esami

Come posso dare una terapia senza esami e senza guardare l'orecchio?  Sono quello che in passato ne ha fatti e proposti di più prima di capire una cosa fondamentale! In pratica quando non è possibile riconoscere dai sintomi tipici il ruolo dell'idrope, gli esami non sarebbero comunque di aiuto nel valutare in anticipo l'indicazione alla …

Che risultati aspettarsi dalla cura anti-idrope per acufeni e/o ipoacusia?

Quel che espongo qui è parte fondamentale delle spiegazioni che do ad ogni paziente in occasione della consulenza, ma penso sia utile anche pubblicarlo qui. Premessa fondamentale: Non esiste alcun criterio per poter etichettare come spacciato l'orecchio qualunque sia il tempo trascorso... I danni permanenti, e se ci dono danni nell'orecchio sono inevitabilmente tali, NON …